Riabilitazione post-operatoria

RIABILITAZIONE POST-OPERATORIA

Alcuni interventi chirurgici, specialmente ortopedici (ma non solo) richiedono un successivo periodo di riabilitazione. Questa viene chiamata, appunto, riabilitazione post-operatoria.

A livello ortopedico e fisioterapico, gli interventi più comuni e frequenti per cui la fisioterapia e la riabilitazione ricoprono un ruolo essenziale sono:

  • ricostruzione dei legamenti, come il crociato anteriore per il ginocchio.
  • cucitura e ricostruzione dei tendini, come il tendine rotuleo, il tendine d’Achille o i tendini della cuffia dei rotatori o anche del bicipite.
  • Impianto di protesi di ginocchio o di protesi di anca
  • interventi in seguito a fratture ossee o lussazioni di articolazioni
  • interventi di meniscectomia (la comune “operazione al menisco“) parziale o totale del ginocchio

Ogni essere umano è diverso, infatti due persone possono aver fatto lo stesso tipo di intervento, ma avere problematiche completamente differenti tra loro.
Una visita fisioterapica iniziale è sempre raccomandata, si potranno indagare tutti gli aspetti sia dell’anamnesi che dell’esame obiettivo per avere il miglior trattamento e percorso riabilitativo.