Sciatica

La Sciatica, o sciatalgia, è una condizione dolorosa nella zona bassa della schiena e della gamba, associata a intorpidimento, tensione o scossa elettrica.

Condividi

Sciatica: che cos’è?

La Sciatica, o sciatalgia, è un termine che indica una condizione dolorosa nella zona bassa della schiena e della gamba o destra (DX) o sinistra (SX). È associata a intorpidimento, tensione, formicolio o scossa elettrica, ed è causata da un’infiammazione del nervo sciatico, un importante nervo del nostro corpo. Di solito il dolore si proietta fin sotto al ginocchio.

Le cause

Molte volte, le cause della sciatica sono dovute a delle compressioni delle radici nervose dei nervi spinali, o del nervo sciatico vero e proprio. Queste compressioni sono per la maggior parte dovute a delle ernie del disco o ernie discali, specialmente nella zona più bassa della schiena (L4-L5 o L5-S1), che provocano dolore e infiammazione al nervo sciatico.

Sintomi della sciatica

A livello clinico, la sciatica ha diversi sintomi tra cui i più comuni sono:

  • dolore
  • intorpidimento
  • formicolio o forte tensione

e sono localizzati a livello del gluteo, della parte posteriore della coscia fino ad arrivare anche al piede (in particolare nella zona laterale o esterna). 

Spesso, chi soffre di problematiche al nervo sciatico, lamenta un dolore notturno, quasi come se fosse un “cane che morde la schiena o la gamba”,difficoltà nel mantenimento della posizione seduta, nel cammino o, nei casi in cui il dolore è intenso e gravoso, anche nelle attività quotidiane più semplici o nei movimenti del corpo più banali.

Rimedi efficaci per la sciatica

Uno dei rimedi più efficaci per la sciatica è l’approccio conservativo, cioè la fisioterapia e la riabilitazione mediante esercizi specifici, mirati alla riduzione dell’infiammazione e della reattività del nervo sciatico.

Un altro rimedio conservativo, in associazione alla fisioterapia, specialmente nei primi giorni in cui il dolore può essere molto intenso, consiste nell’approccio farmacologico, cioè nell’uso di farmaci. Questi possono essere prescritti dal tuo medico di base o dal medico specialista, come il fisiatra o l’ortopedico.

Superate le prime delicate fasi, cioè quelle maggiormente dolorose, è opportuno far prevalere il programma riabilitativo specifico per la sciatica. Gli esercizi terapeutici infatti, sono importantissimi e fondamentali a diversi scopi:

  • Ridurre il dolore a schiena, gamba e piede
  • Ridurre la sensazione di formicolio e intorpidimento alla schiena, al fianco e alla gamba, fino al piede
  • Ridurre la sensazione di scossa elettrica che si irradia e si proietta fino alla gamba.

Affidarsi a un fisioterapista specializzato in disturbi muscolo-scheletrici è il miglior modo per guarire da questo disturbo in tempi veloci, rapidi e sicuri per la tua salute.

Condividi